Perché per il cane è importante masticare

Video source missing

Spesso noi umani sottovalutiamo quanto sia importante per il cane poter masticare.

Attraverso la masticazione il cane conosce ed esplora il mondo, prende consapevolezza di sé, dei materiali e delle superfici, del cibo, impara il corretto uso del morso e della bocca.

Noi esploriamo il mondo con la vista e il tatto, il cane lo fa attraverso la bocca e il naso.

Già da piccolissimi i cuccioli usano la bocca per esplorare il mondo, mettersi alla prova con i fratellini, e con l’intervento della mediazione della madre imparano ad inibire i morsi più forti. I cuccioli poi, tendono a masticare di tutto, magari attratti da un odore particolare (la ciabatta del padrone ad esempio) o dal sapore di un oggetto.
Inoltre attraverso la masticazione alleviano anche il fastidio e il dolore della crescita e del cambio dei denti.

Durante la masticazione vengono rilasciate endorfine, neurotrasmettitori noti come antidepressivi naturali che fanno aumentare la serotonina, conosciuta anche come ormone della felicità.
Masticare riduce quindi la produzione di ormoni legati alla frustrazione, alla rabbia, alla tristezza, allo stress: il cortisolo e l’adrenalina.
Quindi il cane si sentirà appagato, sazio, felice e calmo.

Non tutti i cani però sanno masticare bene, molti ingurgitano il cibo, oppure vanno in frustrazione se non riescono a rosicchiare e a triturare bene il cibo. Bisognerà quindi aiutarli e riabituarli.

Quali cibi sono più indicati? Noi del Team PEC preferiamo gli essiccati naturali quali trippa, nervi di bue, esofago, pelle essiccata, orecchie di maiale o di coniglio, carne essiccata di pollo o manzo e così via. Prestate attenzione alle preferenze di gusto del vostro cane e alle possibili intolleranze.
Possiamo utilizzare anche frutta e verdura fresca come la mela, la pera, la carota e così via a seconda dei gusti dei nostri amici a quattro zampe.

Per i cani meno esperti in masticazione sceglieremo cibi facilmente edibili, presteremo attenzione alla consistenza e durezza dello stesso e i cibi che tendono a fare “cicca in bocca” non sono l’ideale. Dovremo evitare di mandarli in frustrazione e stress.

Attraverso la masticazione il cane può esprimere una serie di comportamenti inerenti alla sua personalità e carattere, esprime competenze sociali, se vive con altri cani o animali di casa, quali il fatto di voler mantenere e rispettare le distanze, il desiderio di essere lasciato tranquillo.

La masticazione aiuta il cane a stare meglio con sé stesso e con gli altri, lo calma, lo aiuta ad affrontare situazioni di disagio o solitudine, impara a controllarsi.

Noi del Team Pec preferiamo una dieta il più naturale possibile per i nostri cani, proprio perché masticando carne sono felici ed appagati, ma per questo tipo di discorso vi rimandiamo alla consulenza di un veterinario nutrizionista esperto.

A presto!

Team PEC