IL TEAM PEC

Il “mio” tutto è iniziato con l’adozione dal canile di Jeanloup, nel 2006. Al canile mi hanno instradato verso un metodo educativo che già sentivo vicino, fatto di rispetto e comprensione dell’altro.

La mia naturale curiosità mi ha portato ad approfondire l’argomento, quindi a frequentare le migliori scuole cinofile italiane ed i migliori docenti sia italiani che stranieri.

La mia natura è fatta di movimento, idee, curiosità. Ciò mi permette di rimanere sempre aggiornata sulle novità cinofile, che vaglio costantemente per prendere sempre e solo il meglio da ognuna, in modo da applicarle al lavoro di educatrice cinofila.
Leggo molto, anzi tutto ciò che viene pubblicato sul comportamento del cane e degli altri animali. A volte “inciampo” in qualche scritto in lingua straniera, ma non mi fermo davanti agli ostacoli, anzi mi sono di stimolo per proseguire la mia crescita personale e professionale.

Ho fondato PEC Progetto Educativo Cinofilo asd nel 2011 con la mia collega Elena che ho avuto la fortuna di incontrare al canile dove svolgevo attività di volontariato.
Grazie a questi esseri speciali, non si finisce mai di imparare.

Ho iniziato il mio percorso cinofilo nel 2009, come volontaria al rifugio “Il Giardino di Quark”.
Per mia fortuna ho avuto modo di approcciarmi subito con il metodo cognitivo-zooantropologico.
La curiosità su questo sistema dove si parlava di educazione del cane e non di addestramento, mi ha spinto a svolgere corsi e stage in varie scuole con docenti italiani e stranieri, a leggere libri sull’argomento e a mettere in pratica le nuove conoscenze.
Nel 2011, la voglia di far conoscere una cultura cinofila basata sul benessere del cane e la convinzione che avere una corretta relazione uomo-cane più portare a migliorare la vita di tutti i giorni, mi ha portato ad essere uno dei soci fondatori dell’associazione PEC Progetto Educativo Cinofilo.
Non si smette mai di imparare e ogni singolo cane che ho la fortuna di incontrare mi insegna qualcosa.
Ho conosciuto Elena e Cristiana nel 2011 come cliente, quando Sally è entrata a far parte della mia vita.

Grazie a loro mi sono avvicinata di giorno in giorno all’affascinante mondo dei cani, tra il divertimento nello svolgere diverse attività con la mia “cucciolona” e l’apprendimento di nuove conoscenze.

Unendo il mio hobby per la fotografia e l’amore per i cani, oggi faccio parte dell’associazione come fotografo ufficiale… e, come creativa del gruppo, realizzo a mano oggetti personalizzati Pec, mettendo anche in pratica le idee delle mie socie.

Vedi anche: le collaborazioni di PEC
“Avere un obiettivo, guardare avanti sempre”
Una leggenda dei nativi americani narra che Dio creò il mondo, con prati, colline, alberi, fiumi, mari e gli animali. Non creò il cane, poiché esso già lo accompagnava durante la Creazione.Cristiana Zanella
  • JEANLOUP
    Vagavo per le campagne del nord Italia insieme alla mia mamma ed altri 9 fratellini. Siamo stati adottati tutti, ma io e la mia sorella Pacha siamo stati i più sfortunati.
    Infatti siamo finiti in un brutto posto, con brutte persone. Poi per fortuna ci hanno portato via da lì e siamo stati accolti al Rifugio Il Giardino di Quark, dove finalmente abbiamo ritrovato la gioia di vivere.
    Ad un certo punto del mio percorso di vita ho incontrato Cristiana e Lorenzo, che dopo non poche difficoltà da parte mia a fidarmi di loro, mi hanno portato a casa con loro…
    Con loro, ma soprattutto con Cristiana ho stretto un legame di amore e fiducia così profondo che mi ha permesso di diventare ciò che sono oggi.
    L’ho seguita nel suo percorso di formazione come educatrice in tutta Italia. Ci basta uno sguardo per capirci.
    Mi sono divertito ad aiutare tutti i cani che come me hanno difficoltà a rapportarsi con il mondo e con i loro umani, ma ora vorrei solo godermi la vita.. L’età avanza anche per me…
    A volte sembra che non faccia niente, sdraiandomi sull’erba e guardando lontano… Perché lo faccio? Perché mi chiedete cosa sto facendo! E la cosa mi diverte molto.
  • NIHAL
    Dicono di me che sia un Pessimo Esempio. Non capisco perché!
    Arrivo dal profondo sud Italia. Sono nata libera!
    Siccome i cani liberi non sono ben visti, sono stata portata in canile e sono sbarcata a Novara, dove ho incontrato gli umani che convivono con me ora.
    Sì i miei umani, loro sono miei. Io non sono loro.
    Pretendo rispetto. Le regole le decido io, o si fa come dico o un morsichino non lo nego a nessuno, cani o umani che siano!
    Sono forte, caparbia, e mi diverto a terrorizzare i bassotti dispettosi che vengono al campo a socializzare, o che partecipano al Dog Trekking Educativo.
    Non ho paura dei cani più grossi di me e dalla comunicazione eccessiva nei miei confronti o nei confronti dei miei amici, gli faccio capire chi comanda e quali sono le regole da rispettare.
    Jeanloup per me rappresenta il cane mito, voglio diventare come lui: bravissima in tutto.
    Con la Cris ho un buon rapporto di amicizia e di rispetto, ci divertiamo insieme con la Dog Dance, la Rally O’, i Dog Trekking Educativi e con l’acqua in generale.

“HO SEMPRE AVUTO CANI” MA SOLO DA QUANDO HO INIZIATO A FARE LA VOLONTARIA AL GIARDINO DI QUARK MI SONO RESA CONTO DEL LORO FANTASTICO MODO DI COMUNICAREElena De Vecchi
  • KATY
    Sono nata nel 2007 madre beagle e padre labrador, la cosa che mi piace fare di più è andare in giro ad annusare, meglio se libera e in campagna, infatti l’attività dell’associazione che preferisco è il Dog Trekking Educativo, nuovi posti nuovi amici e anche se qualche volta devo intervenire per richiamare all’ordine, è uno spasso. Durante le attività al campettoPEC ai nuovi arrivati spiego subito le regole e poi controllo che non si surriscaldino gli animi per poter condividere al meglio il tempo e gli spazi a disposizione di tutti.
  • LASAGNA
    Sono nata nel 2012, dicono tutti che sono speciale, io non capisco il perché, vivo serenamente con la mia famiglia e i miei amici. Ho la testa dura e nonostante la mia disabilità, sono cieca e sorda, non mi tiro indietro davanti agli ostacoli. Il mio ruolo nell’associazione possiamo definirlo “di termometro”, se l’ambiente che mi circonda è sereno e i miei amici sono tranquilli io sono tranquilla, mentre se c’è agitazione, non mi piace e inizio a girare velocemente.
  • TITTI
    Quando sono nata non lo so di preciso, penso nel 2003, pensavo di aver vissuto tante esperienze prima di arrivare nella mia casa, ma da quando Elena mi ha coinvolto nella PEC, mi sono resa conto di quante belle cose potevo ancora fare. Mi piace aiutare il gruppo PEC senza esagerare però, dicono che grazie alla mia esperienza posso aiutare gli altri amici a vivere più sereni. Ah un’altra cosa, mi piacciono molto i bambini e adoro farmi spazzolare da Tomas, il piccolo di casa!

“CON UN CLIC CATTURO I MOMENTI PIÙ BELLI INSIEME AI VOSTRI AMICI A QUATTRO ZAMPE”Maristella Bonansea
  • SALLY
    Sono nata nel 2010 in un allevamento nei pressi di Torino e a due mesi sono diventata la “sorellina” di Maristella. Nell’ambito dell’associazione mi piace accogliere tutti i nuovi arrivati, sia umani che pelosi, e dopo una rapida conoscenza sono subito pronta a giocare e scatenarmi con i miei amici. Grazie al mio buon carattere spesso aiuto i miei simili a socializzare, e insegno loro le buone maniere di approccio. Amo farmi coccolare da tutti quelli che incontro… e non sbagliatevi a tenere nascosti i “premietti” perché li scopro subito!

Ultime dal blog
Cerchi il calendario dei prossimi eventi? Clicca qui

  • Connector.

    Cristiana

    Team PEC – Presidente

  • Connector.

    Elena

    Team PEC – Segretario e tesoriere

  • Connector.

    Maristella

    Team PEC – vice-presidente

Vedi anche: le collaborazioni di PEC

I prossimi eventi PEC

Calendario attività

<< Ago 2017 >>
lmmgvsd
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Seguici anche su


Condividi la nostra pagina

La Newsletter PEC

Iscriviti per restare aggiornato sulle novità e sugli eventi. Non perderti nulla!

PER INFORMAZIONI E RICHIESTE

  • Se desiderate maggiori informazioni sulle nostre attività e sui nostri metodi educativi che vanno oltre all’addestramento tradizionale, contattateci.
  • Per le attività cinofile, iscrizione agli eventi in programma e richieste di consulenza, scrivete a:
    info@associazionepec.com